UNICA RISPOSTA

Ricorda che lo Spirito Santo è la Risposta ed è l’unica risposta, non la domanda. L’ego parla sempre per primo. E’ capriccioso e non desidera il bene di chi lo ha fatto. Crede, correttamente, che chi lo ha fatto possa ritiragli il suo sostegno in qualsiasi momento. Se ti volesse bene sarebbe contento, così come lo Spirito Santo sarà contento quando ti avrà ricondotto a casa e non avrai più bisogno della Sua guida. L’ego non si considera parte di te. Qui sta il suo errore primario, il fondamento del suo intero sistema di pensiero.

Il Regno è Amore

Quando Dio ti ha creato, ti ha fatto parte di Sé. Ecco perché l’attacco è impossibile all’interno del Regno. Tu hai fatto l’ego senza amore, e così non ti ama. Non potresti rimanere all’interno del Regno senza amore, e poiché il Regno è amore, credi di esserne senza. Questo permette all’ego di considerarsi separato ed esterno a colui che l’ha fatto, dando così voce alla parte della tua mente che crede che tu sia separato e fuori dalla Mente di Dio.

L’ego quindi ha sollevato la prima domanda che sia mai stata posta, una domanda alla quale non potrà mai rispondere. Quella domanda: “Cosa sei?” ha dato inizio al dubbio. Da quel momento l’ego non ha mai risposto a una domanda, nonostante ne abbia fatte emergere moltissime. Le attività più ingegnose dell’ego non hanno mai fatto altro che oscurare la domanda, tu hai la risposta e l’ego ha paura di te.

Non puoi capire il conflitto finché non capisci completamente il fatto fondamentale che l’ego non può sapere niente. Lo Spirito Santo non parla per primo, ma risponde sempre. Tutti Lo hanno invocato in un momento o in un altro, in un modo o nell’altro, e hanno avuto risposta. Siccome lo Spirito Santo risponde veramente, risponde per sempre, il che significa che tutti hanno l’unica risposta ora.

L’alleanza ingannevole

L’ego non può udire lo Spirito Santo, ma crede davvero che una parte della mente che lo ha fatto sia contro esso. Interpreta ciò come una giustificazione per attaccare colui che lo ha fatto. Crede che la miglior difesa sia l’attacco, e vuole che tu lo creda. Non starai dalla sua parte a meno che tu non creda in esso, e l’ego ha un grande bisogno di alleati, ma non di fratelli. Percependo, nella tua mente, qualcosa di alieno a sé, l’ego si rivolge al corpo per avere un alleato, perché il corpo non è parte di te. Questo fa del corpo l’amico dell’ego. E’ un’alleanza francamente basata sulla separazione. Se stai dalla parte di questa alleanza, avrai paura, perché starai dalla parte di un’alleanza basata sulla paura.

unica risposta

L’ego usa il corpo per cospirare contro la tua mente, e siccome l’ego si rende conto che il suo “nemico” potrebbe farla finita con entrambi semplicemente riconoscendo che non sono parte di te, si uniscono in un attacco congiunto. Questa è forse la più strana di tutte le percezioni, se consideri ciò che implica veramente. L’ego, che non è reale, tenta di persuadere la mente, che è reale, che la mente è lo strumento di apprendimento dell’ego, e per di più che il corpo è più reale della mente. Nessuno che sia nella sua mente corretta potrebbe mai credere in ciò, e nessuno che sia nella sua mente corretta lo crede.

L’unica risposta

Ascolta, quindi, l’unica risposta dello Spirito Santo a tutte le domande sollevate dall’ego: tu sei un bambino di Dio, una parte del Suo Regno di inestimabile valore, che Egli ha creato come parte di Sé. Nient’altro esiste, e solo questo è reale. Hai scelto un sonno in cui hai fatto dei brutti sogni, ma il sonno non è reale e Dio ti invita al risveglio. Quando Lo udrai non rimarrà più niente del tuo sogno, perché ti risveglierai. I tuoi sogni contengono molti dei simboli dell’ego e ti hanno confuso. Tuttavia questo è stato solo perché dormivi e non lo sapevi. Quando ti sveglierai, vedrai la verità in te ed intorno a te, e non crederai più nei sogni, perché non avranno alcuna realtà per te. Ma il Regno e tutto ciò che vi hai creato avranno una grande realtà per te, perché sono belli e veri.

Nel Regno, dove sei e ciò che sei sono assolutamente certi. Non c’è dubbio, perché la prima domanda non è mai stata posta. Dal momento che ha finalmente avuto risposta interamente, essa non è mai esistita. Solo l’essere vive nel Regno, dove tutto vive in Dio, senza dubbi. Il tempo passato nel sogno a fare domande ha ceduto il posto alla creazione e alla sua eternità. Sei certo come Dio, perché sei certo come Lui, ma ciò che una volta era certezza nella tua mente è diventato solo la capacita d’essere certo.

Credere che l’impossibile sia possibile

L’introduzione del mettere in essere della capacità, è stato l’inizio dell’incertezza, perché le capacità sono dei potenziali, non qualcosa di realizzato. Le tue capacità sono inutili di fronte alle realizzazioni di Dio, ed anche delle tue. Per realizzazioni si intendono i risultati che sono stati raggiunti. Quando questi sono perfetti, le capacità non hanno senso. E’ curioso che ciò che è perfetto debba ora essere perfezionato. In realtà è impossibile. Ricorda, comunque, che quando ti metti in una situazione impossibile credi che l’impossibile sia possibile.

Le capacità devono essere sviluppate prima che tu le possa usare. Questo non è vero per ogni cosa che Dio ha creato, ma è la soluzione più benevole possibile per ciò che hai fatto tu. In una situazione impossibile puoi sviluppare le tue capacità fino al punto in cui puoi uscire dalla situazione. Hai una Guida che ti dice come svilupparle, ma non hai altro comandante che te stesso. Questo ti lascia la responsabilità del Regno, con una guida per trovarlo e il mezzo per conservarlo. Hai un modello da seguire che rafforzerà il tuo comando e non lo indebolirà in alcun modo. Quindi mantieni il posto centrale nella tua schiavitù immaginaria, cosa che di per sé dimostra che non sei uno schiavo.

Prendi coscienza della tua perfezione

Sei in una situazione impossibile solo perché pensi che sia possibile essere in una situazione così. Saresti in una situazione impossibile se Dio ti mostrasse la tua perfezione e ti dimostrasse che avevi torto. Questo dimostrerebbe che chi è perfetto è inadeguato a prendere coscienza della propria perfezione, e così sosterebbe la credenza che coloro che hanno tutto hanno bisogno di aiuto e sono quindi inermi. Questo è il tipo di “ragionamento” in cui si impegna l’ego. Dio, Che sa che le Sue creazioni sono perfette, non le umilia. Questo sarebbe impossibile come la nozione dell’ego di aver umiliato Dio.

unica risposta

Questo è il motivo per cui lo Spirito Santo non comanda mai. Comandare implica disuguaglianza, e lo Spirito Santo dimostra che non esiste. La fedeltà alle premesse è una legge della mente, e tutto ciò che Dio ha creato è fedele alle Sue leggi. Tuttavia è possibile anche la fedeltà ad altre leggi, non perché le leggi siano vere, ma perché le hai fatte tu. Cosa guadagneresti se Dio ti dimostrasse che hai pensato in maniera folle? Può forse Dio perdere la Sua certezza? Ho detto spesso che sei ciò che insegni. Vorresti forse che Dio ti insegnasse che hai peccato? Se Lui confrontasse il sé che hai fatto tu con la verità che Lui ha creato per te, cosa potresti avere se non paura? Dubiteresti della tua mente corretta, che è l’unico posto in cui puoi trovare la sanità mentale che Lui ti ha dato.

Dio non insegna.

Insegnare implica che ci sia una mancanza, e Dio sa che non c’è. Dio non è in conflitto. L’insegnamento mira al cambiamento, ma Dio ha creato solo ciò che è immutabile. La separazione non è stata una perdita di perfezione, ma un fallimento nella comunicazione. Come voce dell’ego è sorta una forma di comunicazione aspra e stridente. Non ha potuto fare a pezzi la pace di Dio, ma ha potuto fare a pezzi la tua. Dio non l’ha cancellata, perché sradicarla sarebbe stato attaccarla. Essendo stato messo in dubbio. Egli non ha messo in dubbio. Ha semplicemente dato l’unica Risposta. La Sua Unica Risposta è il tuo insegnante.

Immagini dal web



unica risposta

“Il mondo addestra ad affidarsi al proprio giudizio come criterio di maturità e forza. Il nostro programma di studi insegna che abbandonare il giudizio è la condizione necessaria per la Salvezza.

Un Corso in Miracoli

unica risposta

Donazione

Se ti piace il mio lavoro e vuoi sostenermi, puoi farlo invitandomi un caffè. Grazie mille.

1,00 €



I Miracoli Accadono
Curare l’anima attraverso il ricordo delle vite passate
Voto medio su 18 recensioni: Da non perdere
€ 14,00

Pubblicato da UniversaleAmore

Non cercare di cambiare il mondo, ma scegli di cambiare la tua mente riguardo al mondo. Il mondo addestra ad affidarsi al proprio giudizio come criterio di maturità e forza. Il nostro programma di studi insegna che abbandonare il giudizio è la condizione necessaria per la Salvezza."

2 pensieri riguardo “UNICA RISPOSTA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: