Il Risveglio dalla schiavizzazione

È impossibile non credere a ciò che vedi, ma è ugualmente impossibile vedere ciò in cui non credi. Le percezioni sono costruite sulla base dell’esperienza, e l’esperienza porta alle credenze. È solo quando le credenze si sono instaurare che le percezioni si stabiliscono. In effetti, allora, vedi davvero ciò in cui credi. Questo è ciò che Gesù voleva dire quando ha detto “beato sei tu che credi senza aver visto”, perché coloro che credono nella resurrezione la vedranno. La resurrezione è il totale trionfo di Cristo sull’ego, il risveglio dalla schiavizzazione, non con l’attacco ma con la trascendenza. Perché Cristo si leva davvero al di sopra dell’ego e di tutte le sue opere, e ascende al Padre ed al Suo Regno.

Il Messaggio della Crocifissione

La crocifissione non può essere condivisa perché è il simbolo della proiezione, ma la resurrezione è il simbolo della condivisione, perché è necessario il risveglio di ogni Figlio di Dio per permettere alla Figliolanza di conoscere la sua Interezza. Solo questa è conoscenza.
Il messaggio della crocifissione è perfettamente chiaro: Insegna solo amore, perché questo è ciò che sei.
Se interpreti la crocifissione in qualsiasi altro modo, la stai usando come un’arma per aggredire piuttosto che come un richiamo alla pace, per la quale era intesa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: