Le dinamiche dell ego

Nessuno può sfuggire alle illusioni a meno che non le guardi, perché il non guardarle è il modo per proteggerle. Non c’è bisogno di rifuggire le illusioni, perché esse non possono essere pericolose. Noi siamo pronti a guardare più da vicino il sistema di pensiero dell’ego perché insieme abbiamo la lampada che lo disperderà, e poiché tu ti rendi conto di non volerlo, devi essere pronto. Restiamo molto calmi nel fare ciò, perché stiamo solo cercando onestamente la verità. Le “dinamiche” del ego saranno la nostra lezione per qualche tempo, poiché dobbiamo dapprima guardarle per vedere al di là di esso, dal momento che lo hai reso reale. Insieme disferemo tranquillamente questo errore, poi guarderemo, al di là di esso, la verità.

Dall’oscurità alla luce

Quando ti senti logorato, ricordati che ti sei fatto del male. Il tuo Consolatore ti farà riposare e ti farà riemergere dell’oscurità alla luce, ma tu non puoi farlo. Non sai come farlo, perché se lo sapessi non saresti arrivato a logorarti. Non avresti mai potuto soffrire in alcun modo, a meno che tu non ti fossi fatto del male, perché questa non è la Volontà di Dio per Suo Figlio. Il dolore non viene da Lui, perché Egli non conosce attacco e la Sua pace ti circonda silenziosamente. Dio è molto quieto, perché non c’è conflitto in Lui. Il conflitto è la radice di ogni male, perché essendo cieco non vede chi attacca. Tuttavia attacca sempre il Figlio di Dio, è il Figlio di Dio sei tu.

La mia salvezza viene da me

Ogni tentazione non è niente altro che una variante della tentazione di fondo di non credere all’idea odierna “la mia salvezza viene da me”. La salvezza sembra venire da qualsiasi altro posto eccetto che da te. E allo stesso modo anche la fonte della colpa. Tu non vedi che sia la colpa che la salvezza sono nella tua mente è in nessun altro posto. Quando di renderai conto che ogni colpa è solamente un’invenzione della tua mente, ti renderai anche conto che la colpa e la salvezza devono trovarsi nello stesso luogo. Nel comprendere ciò sarai salvo.

I rancori nascondono la luce

Nessuno può vedere ciò che i tuoi rancori nascondono. Siccome i tuoi rancori nascondono la luce del mondo in te, tutti restano nell’oscurità, e tu con loro. Ma non appena il velo dei tuoi rancori viene sollevato, tu sei liberato con loro. Condividi adesso la tua salvezza con chi stava al tuo fianco quando eri all’inferno. Egli è tuo fratello nella luce del mondo che vi salva entrambi.

Io sono la Luce del Mondo

La vera umiltà richiede che tu accetti l’idea di oggi “Io sono la luce del Mondo”, perché è la Voce di Dio che ti dice che è vera. Questo è un passo iniziale nell’accettazione della tua vera funzione sulla terra. È un passo gigantesco nell’assumere il tuo posto legittimo nella salvezza. È un’ossessione esplicita del tuo diritto di essere salvato, e un riconoscimento del potere che ti è stato dato di salvare gli altri.

DIO È LA LUCE

Dio è la Luce in cui vedo. Tu non puoi vedere nell’oscurità, e non puoi fare la luce. Puoi fare l’oscurità e poi pensare di vedere in essa, ma la luce riflette la vita ed è pertanto un aspetto della creazione. Creazione ed oscurità non possono coesistere, ma la luce è la vita devono andare di pari passo, non essendo altro che aspetti diversi della creazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: