La guarigione come percezione corretta

La guarigione è la liberazione dalla paura di svegliarsi ed il sostituto della decisione di svegliarsi. La decisione di svegliarsi è il riflesso della volontà di amare, poiché ogni guarigione implica la sostituzione della paura con l’amore. di conseguenza la guarigione è la percezione corretta. Lo Spirito Santo non è in grado di distinguere tra livelli diversi d’errore, poiché se insegnasse che una forma di malattia è più grave di un’altra, insegnerebbe che un errore può essere più reale di un altro. La sua funzione è di distinguere solo tra ciò che è falso e ciò che è vero, sostituendo il falso con il vero.

PROIEZIONE DISTORTA

Come potrebbe essere vero, che Dio ha causato sofferenza in Suo Figlio per liberare l’umanità? Questo insegnamento ha solo portato le genti a vivere nel sacrificio e nella punizione. Per poter espiare i propri peccati e far contento il suo Dio. La frase “mia sarà la vendetta, dice il Signore” è una percezione mal-percepita con la quale si attribuisce il proprio “cattivo” passato a Dio. Il “cattivo” passato NON ha nulla a che vedere con Dio! Perché Lui non lo ha creato e in nessun modo lo sostiene.

LA LIBERAZIONE DIVINA

L’accettazione della Liberazione Divina da parte di tutti è solo una questione di tempo. Può sembrare che questo contraddica il libero arbitrio, ma in realtà non è cosi. Puoi procrastinare e temporeggiare enormemente, ma non puoi allontanarti completamente dalla Sorgente divina che ti ha creato, che è in dubbio che ha fissato dei limiti alla tua capacità di mal-creare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: