La paura al posto dell’amore

Se non vedi l’amore, non vedi te stesso, e devi aver paura dell’irrealtà perché hai negato te stesso. Credendo di aver attaccato con successo la verità, credi che l’attacco abbia potere. In parole povere, allora, sei giunto ad aver paura di te stesso. E nessuno vuole trovare ciò che crede lo distrugga.

Altri dei

L’intero pensiero magico è un tentativo di riconciliare l’inconciliabile. Ogni religione è il riconoscimento che l’inconciliabile non può essere riconciliato. Malattia e perfezione sono inconciliabili. Se Dio ti ha creato perfetto, tu sei perfetto. Se credi di poter essere malato, hai posto altri dei prima di Lui. Dio non è in guerra con il dio della malattia che hai fatto tu, ma tu lo sei. È il simbolo della decisione contro Dio e ne hai paura perché non può essere riconciliato con la Volontà di Dio. Se lo attacchi lo renderai reale per te. Ma se rifiuti di adorarlo in qualsiasi forma possa apparire, e in qualsiasi posto pensi di vederlo, scomparirà nel nulla dal quale è stato fatto.

La risposta alla preghiera

La Bibbia sottolinea che ad ogni preghiera viene data risposta, e questo è verissimo. Il fatto stesso che allo Spirito Santo sia stato chiesto qualcosa assicura una risposta. Tuttavia è ugualmente certo che nessuna risposta data da Lui alimenterà mai la paura. È possibile che la Sua risposta alla preghiera non venga udita. È impossibile, tuttavia, che vada perduta. Ci sono molte risposte che hai già ricevuto ma che non hai ancora udito. Ti assicuro che ti stanno aspettando.

Comunicare è unire

Quando il tuo apprendimento promuove la depressione invece della gioia, non è possibile che tu stia ascoltando il gioioso Insegnamento di Dio ed imparando le Sue lezioni. Vedere un corpo come qualcosa di diverso da un mezzo di comunicazione è limitare la tua mente è ferirti. La salute non è quindi altro che un’unità d’intenti. Se il corpo viene guidato dallo scopo della mente, diventa intero perché lo scopo della mente è uno. L’attacco può solo essere uno scopo presunto del corpo, perché, separato dalla mente, il corpo non ha proprio alcuno scopo.

Guarire è rendere felici

Tu vieni benedetto da ogni pensiero caritatevole e altruista di un tuo qualsiasi fratello, ovunque egli sia. Dovresti, in segno di gratitudine, desiderare benedirli per contraccambiare. Non hai bisogno di conoscerli individualmente, ne che loro conoscano te, la luce è cosi forte che s’irradia attraverso la Figliolanza e rende grazie al Padre per irradiare la sua Gioia su di essa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: