Il mondo non è come tu lo vedi

Il mondo, così come tu lo percepisci, non può essere stato creato dal Padre, perché il mondo non è come tu lo vedi. Dio ha creato solo ciò che eterno, ed ogni cosa che tu vedi è mortale. Pertanto deve esserci un altro modo che tu non vedi. La Bibbia parla di un nuovo Cielo e di una nuova terra, tuttavia questo non può essere vero letteralmente, perché ciò che è eterno non può essere ricreato. Percepire in un modo nuovo significa semplicemente percepire nuovamente, ed implica che prima, o nell’intervallo intercorso, tu non percepivi affatto. Qual’è, dunque, il mondo che aspetta la tua percezione quando sarai in grado di vedere?

Cercare freneticamente la salvezza

Queste idee sul cercare freneticamente la salvezza sono per il ripasso di oggi:
Solo il piano di Dio per la salvezza funzionerà.
Serbare rancori è un attacco al piano di Dio per la salvezza.

La mia sola funzione

Non ho alcuna funzione se non quella che Dio mi ha assegnato. Questo riconoscimento mi libera da tutti I conflitti, perché significa che non posso avere obiettivi conflittuali. Con un unico scopo, sono sempre sicuro in merito a cosa fare, cosa dire e cosa pensare. È inevitabile che ogni mio dubbio scomparirà non appena riconoscerò che la mia sola funzione è quella che Dio mi ha assegnato.

Le dinamiche dell ego

Nessuno può sfuggire alle illusioni a meno che non le guardi, perché il non guardarle è il modo per proteggerle. Non c’è bisogno di rifuggire le illusioni, perché esse non possono essere pericolose. Noi siamo pronti a guardare più da vicino il sistema di pensiero dell’ego perché insieme abbiamo la lampada che lo disperderà, e poiché tu ti rendi conto di non volerlo, devi essere pronto. Restiamo molto calmi nel fare ciò, perché stiamo solo cercando onestamente la verità. Le “dinamiche” del ego saranno la nostra lezione per qualche tempo, poiché dobbiamo dapprima guardarle per vedere al di là di esso, dal momento che lo hai reso reale. Insieme disferemo tranquillamente questo errore, poi guarderemo, al di là di esso, la verità.

Il secondo Ripasso

Ora siamo pronti per un’altro ripasso. Incominceremo da dove è finito l’ultimo ripasso, e affronteremo due idee ogni giorno. La prima parte di ogni giornata sarà dedicata a una di queste idee, e la seconda parte all’altra. Avremo un periodo di pratica più lungo, e frequenti periodi più brevi in cui ci eserciteremo con ciascuna di esse.

Che i miracoli sostituiscano tutti i rancori

ESERCIZIO N°78 Che i miracoli sostituiscano tutti i rancori. Un Corso in Miracoli Forse non ti è abbastanza chiaro che ogni decisione che prendi è tra un rancore o un miracolo. Ogni rancore si erge come uno scudo oscuro di odio di fronte al miracolo che vuol nascondere. E finché lo innalzerai davanti ai tuoiContinua a leggere “Che i miracoli sostituiscano tutti i rancori”

Io ho diritto ai miracoli

Hai diritto ai miracoli in considerazione di ciò che sei. Riceverai miracoli in considerazione di ciò che è Dio. E offrirai miracoli perché sei uno con Dio. Di nuovo, com’è semplice la salvezza! È semplicemente l’affermazione della tua vera Identità. È questo che celebreremo oggi.

Le leggi di Dio

Abbiamo già osservato quante cose insensate ti sono sembrate essere la salvezza. Ognuna di esse ti ha imprigionato con leggi altrettanto insensate. Tu non sei vincolato da esse. Eppure, per comprendere che è così, devi prima renderti conto che la salvezza non si trova in esse. Mentre la cerchi in cose che non hanno significato, ti leghi a leggi che non hanno senso. Così cerchi di dimostrare che la salvezza è dove non è.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: