L’eredità del Figlio di Dio

Non dimenticare mai che la Figliolanza è la tua salvezza, perché la Figliolanza è il tuo Sé e l’eredità del Figlio di Dio. È tua in quanto creazione di Dio e, appartenendo a te, è Sua. Il tuo Sé non ha bisogno di salvezza, ma la tua mente ha bisogno di imparare che cosa è la salvezza. Tu non vieni salvato da niente, ma vieni salvato per la gloria. La gloria è la tua eredità, dato a te dal tuo Creatore perché tu possa estenderla. Ma se tu odi parte del tuo Sé, tutta la tua comprensione è perduta, perché guardi senza amore ciò che Dio ha creato come te stesso. E poiché ciò che Egli ha creato è parte di Lui, tu Gli stai negando il Suo posto nel Suo Stesso altare.

Volontà indivisa

Vuoi conoscere la Volontà di Dio per te? Chiedi a Gesù che la conosce al posto tuo e la troverai. Gesù non ti nega niente, poiché Dio non gli ha negato niente. Il nostro è semplicemente il viaggio di ritorno a Dio, Che è la nostra casa. Ogniqualvolta la paura si insinua in qualunque punto lungo il cammino verso la pace, è perché l’ego ha tentato di unirsi a noi nel viaggio e non lo può fare. Avendo sentore della sconfitta, ed arrabbiato per essa, l’ego si vede rifiutato e diventa vendicativo. Tu sei invulnerabile alla sua vendetta poiché il Cristo è con te, in questo viaggio hai scelto il Maestro Gesù come tuo compagno al posto dell’ego. Non tentare di restare attaccato ad entrambi, o cercherai di andare in direzioni diverse e perderai la strada.

ESTENDERE IL REGNO

La tua pienezza del Sé è senza confini come quella di Dio. Come la Sua si estende per sempre e in pace perfetta. La sua radiosità è così intensa che crea in gioia perfetta e dalla Sua Interezza può nascere solo ciò che è intero.

NEGARE LA REALTÀ

Negare la realtà non ti permette di godere del dono della vita che è tuo perché tu lo dia, poiché ti è stato dato. Sei inconsapevole del tuo dono perché non lo dai. Non puoi far vivere nulla, poiché il nulla non può essere portato in vita. Perciò, non stai estendendo il dono che hai e sei, e così non conosci il tuo essere. Tutta la confusione proviene dal non estendere la vita, perché questa non è la Volontà del tuo Creatore. Non puoi fare nulla separato da Lui, e davvero non fai nulla separato da Lui. Conserva il Suo modo di ricordare te stesso, ed insegna il Suo modo altrimenti dimenticherai te stesso. Dai solo onore ai figli del Dio vivente e poniti lietamente fra di essi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: