NEGARE LA REALTÀ

In qualsiasi momento negherai una benedizione a un fratello sarai tu a sentirti deprivato, poiché la negazione è totale come l’amore. È impossibile negare parte della Figliolanza così come amarla in parte. Né è possibile amarla totalmente di quando in quando. Non puoi essere impegnato totalmente solo alcune volte. La negazione non ha potere in sé, ma tu puoi darle il potere della tua mente, il cui potere è senza limiti. Se lo usi per negare la realtà, la realtà scompare per te.

La realtà non può essere apprezzata parzialmente.

Negare una parte qualsiasi della realtà significa che ne hai perso tutta la consapevolezza. Tuttavia la negazione è una difesa, e così è in grado di essere usata sia positivamente che negativamente. Usata negativamente sarà distruttiva, perché sarà usata per l’attacco. Ma al servizio dello Spirito Santo, può aiutarti a riconoscere parte della realtà, e così ad apprezzarla tutta. La mente è troppo potente per essere soggetta ad esclusione. Non sarai mai in grado di escluderti dai tuoi pensieri.

Quando un fratello agisce in modo folle, ti sta offrendo l’opportunità di benedirlo.

Il suo bisogno è il tuo. Hai bisogno della benedizione che puoi offrirgli. Non c’è modo per te di averla se non dandola. Questa è la legge di Dio, è non ha eccezioni. Ciò che neghi ti manca, non perché manchi, ma perché lo hai negato in un altro e perciò non né sei consapevole in te. Ogni reazione che hai è determinata da ciò che pensi di essere, e quello che vuoi essere è quello che pensi di essere. Quello che vuoi essere, allora, deve determinare ogni tua reazione.

Negare la realtà

Negare la Realtà

Non hai bisogno della benedizione di Dio, perché quella ce l’hai per sempre, ma hai bisogno della tua. L’immagine che l’ego ha di te è deprivata, non amorevole e vulnerabile. Non puoi amarla. Tuttavia puoi molto facilmente sfuggire a questa immagine lasciandotela alle spalle. Tu non sei lì, e quello non sei tu. Non vedere questa immagine in nessuno, altrimenti l’avrai accettata come ciò che sei. Tutte le illusioni riguardo la Figliolanza svaniscono assieme poiché sono state fatte assieme. Non insegnare a nessuno che è quello che tu non vorresti essere. Tuo fratello è lo specchio in cui vedi l’immagine di te stesso fintanto che dura la percezione. E la percezione durerà fino a che la Figliolanza non si conoscerà come intera. Tu hai fatto la percezione ed essa deve durare fintanto che continuerai a volerla.

Dissipare le illusioni

Le illusioni sono investimenti. Dureranno fino a che darai loro valore. I valori sono relativi, ma sono potenti poiché sono giudizi mentali. L’unico modo di dissipare le illusioni è ritirare ogni investimento da esse e non avranno vita per te perché le avrai collocate fuori dalla tua mente. Finché le includi in essa, stai dando loro vita. Solo che nelle illusioni non c’è nulla a ricevere il tuo dono.

Il dono della Vita

Negare la realtà non ti permette di godere del dono della vita che è tuo perché tu lo dia, poiché ti è stato dato. Sei inconsapevole del tuo dono perché non lo dai. Non puoi far vivere nulla, poiché il nulla non può essere portato in vita. Perciò, non stai estendendo il dono che hai e sei, e così non conosci il tuo essere. Tutta la confusione proviene dal non estendere la vita, perché questa non è la Volontà del tuo Creatore. Non puoi fare nulla separato da Lui, e davvero non fai nulla separato da Lui. Conserva il Suo modo di ricordare te stesso, ed insegna il Suo modo altrimenti dimenticherai te stesso. Dai solo onore ai figli del Dio vivente e poniti lietamente fra di essi.


Non c’è oscurità in nessuna parte del Regno, ma il tuo ruolo è solo di non permettere all’oscurità di dimorare nella tua mente.”

Un Corso in Miracoli

Donazione

Donazione

Se ti piace il mio lavoro e vuoi di sostenermi, puoi farlo invitandomi un caffè. Grazie mille.

1,00 €

Pubblicato da UniversaleAmore

Non cercare di cambiare il mondo, ma scegli di cambiare la tua mente riguardo al mondo. Il mondo addestra ad affidarsi al proprio giudizio come criterio di maturità e forza. Il nostro programma di studi insegna che abbandonare il giudizio è la condizione necessaria per la Salvezza."

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: