Lo Spirito Santo

Se puoi accettare il concetto che il mondo è un mondo di idee, l’intera credenza che l’ego sostiene che dare via qualcosa voglia dire perderla, svanisce completamente. Devi sapere che nel mondo fisico se tu condividi una proprietà, essa si dimezza, mentre se condividi un’idea essa non può diminuire, rimane completamente tua nonostante l’hai data via completamente. Ti dico anche, che se colui al quale dai l’idea, la accetta come sua, la rinforza nella mente e cosi l’aumenta. Fatta questa premessa, cominciamo il nostro processo di risveglio con alcuni semplici concetti donati dallo Spirito Santo:

I pensieri si accrescono donandoli.

Più persone credono in essi, più forti diventano.

Tutto è un’idea.

In che modo, quindi, dare e perdere possono essere associati?

Questi quattro punti sono l’invito che lo Spirito Santo ci fa. Esso dimora nella nostra mente corretta, ed è la parte della nostra mente disposta al miracolo. Un passo della Bibbia ci dice ” Possa essere in te la mente che fu anche in Cristo Gesù”, è opportuno quindi, capire bene la funzione dello Spirito Santo, che generalmente è una figura confusa. e non ben collocata.

Lo Spirito Santo viene associato ad un ruolo di Guaritore, di Consolatore e di una Guida, viene descritto come qualcosa di separato, indipendente dal Padre e dal Figlio, infatti è la sola parte della Santa Trinità ad avere una funzione simbolica. La sua funzione simbolica rende lo Spirito Santo difficile da capire perché il simbolismo apre le porte a diverse interpretazioni. Gesù ci dice: che come uomo e come parte delle creature di Dio, il suo pensiero corretto, che li venne dallo Spirito Santo o Ispirazione Universale, li ha insegnato principalmente che questa Ispirazione è per tutti.

Il Richiamo

Lo Spirito Santo è cosi vicino alla conoscenza da richiamarla, o meglio, le permette di venire. La conoscenza è sempre pronta a fluire ovunque, ma non ci si può opporre, quindi puoi ostruirla, nonostante tu non posso mai perderla. La Spirito Santo è la Mente di Cristo che è consapevole della conoscenza che c’è oltre la percezione. Lo Spirito Santo cominciò ad esistere come protezione contestuale alla separazione, ispirando allo stesso tempo il principio dell’Espiazione. Prima di allora non c’era alcun bisogno di guarigione, perché non vi era nessuno pivo di consolazione.

La Voce dello Spirito Santo è il Richiamo all’Espiazione, che detto in termini più semplici è il richiamo a disfare la paura. Quando l’Espiazione sarà completa è l’umanità sarà guarita, non ci sarà alcun Richiamo a ritornare. Ma ciò che Dio crea è eterno, e lo Spirito Santo rimarrà comunque con i Figli di Dio per benedire le loro creazioni e tenerle nella luce della gioia.

Lo Spirito Santo

Lo Spirito Santo

Lo Spirito Santo è la Mente dell’Espiazione, che rappresenta uno stato della mente abbastanza vicino all’essere nella Mente-Una da rendere finalmente possibile di abitare in essa. Come ho scritto in precedenza, la percezione non è conoscenza, ma può essere trasferita alla conoscenza, o si può passare attraverso di essa per raggiungere la conoscenza.

Potrebbe essere utile indicare questo processo come ad un trasferimento o a un “portare oltre” dato che l’ultimo passo è intrapreso da Dio. Lo Spirito Santo, L’Ispirazione condivisa da tutta l’Umanità, induce un genere di percezione in cui molti elementi sono come quelli del Regno dei Cieli stesso:

In primo luogo, la sua universalità è perfettamente chiara e nessuno di coloro che la raggiunge potrebbe credere per un solo istante che condividerla implichi qualsiasi cosa che non sia guadagnato. In secondo luogo, è incapace di attacco ed è quindi sinceramente aperto. Questo vuol dire che nonostante non generi conoscenza, non la ostruisce in alcun modo. E in fine, indica la via che va oltre la guarigione che porta con sé, e conduce la mente oltre la sua integrazione verso i sentieri della creazione. E’ a questo punto che avviene un cambiamento quantitativo sufficiente da produrre un reale salto quantico.


Lo Spirito Santo

“Non cercare di cambiare il mondo, ma scegli di cambiare la tua mente riguardo al mondo.”

Un Corso in Miracoli

Lo Sirito Santo

Donazione

Se ti piace il mio lavoro e vuoi sostenermi, puoi farlo attraverso una piccola donazione. Grazie mille.

1,00 €


Un Corso in Miracoli
Edizione unificata e rivista. Prefazione; testo; libro degli esercizi; manuale per gli insegnanti; chiarificazione dei termini; supplementi
Voto medio su 24 recensioni: Da non perdere
€ 54,90

Pubblicato da UniversaleAmore

Non cercare di cambiare il mondo, ma scegli di cambiare la tua mente riguardo al mondo. Il mondo addestra ad affidarsi al proprio giudizio come criterio di maturità e forza. Il nostro programma di studi insegna che abbandonare il giudizio è la condizione necessaria per la Salvezza."

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: