Le Leggi della Felicità

L’accettazione della realtà

Alla fine ognuno dovrà ricordare la Volontà di Dio, perché alla fine ognuno dovrà riconoscere sé stesso. Questo riconoscimento è il riconoscimento che la sua volontà e quella di Dio sono una cosa sola. In presenza della verità non ci sono increduli né sacrifici. Nella sicurezza della realtà, la paura è completamente priva di significato. Negare ciò che è può solo sembrare spaventoso. La paura non può essere reale senza una causa, e Dio è l’unica Causa. Dio è Amore e tu Lo vuoi davvero. Questa è la tua volontà. Chiedila e ti sarà data risposta, perché attraverso le leggi della felicità riceverai solo ciò che ti appartiene.

Quando chiedi allo Spirito Santo qualcosa che ti fa del male, Egli non può rispondere perché nulla ti può fare male, e quindi non stai chiedendo nulla. Ogni desiderio che proviene dall’ego è un un desiderio di niente, e chiederlo non è una richiesta. Lo Spirito Santo non si preoccupa della forma, essendo consapevole solo del significato. L’ego non può chiedere nulla allo Spirito Santo, perché c’è una completa mancanza di comunicazione tra di loro. Tuttavia tu puoi chiedere qualsiasi cosa allo Spirito Santo, perché per Lui le tue ricerche sono reali perché provengono dalla tua mente corretta. Vorrebbe forse lo Spirito Santo negare la Volontà di Dio? E potrebbe Egli mancare di riconoscerla in Suo Figlio?

Le leggi della felicità

le leggi della felicità

Non ti rendi conto dell’enorme spreco di energia che fai nel negare la verità. Cosa diresti di qualcuno che persistesse nel tentare l’impossibile, credendo che ottenerlo significhi avere successo? Credere che devi avere l’impossibile per essere felice è totalmente in disaccordo col principio della creazione. Dio non potrebbe volere che la felicità dipendesse da ciò che non potresti mai avere. Il fatto che Dio è Amore non richiede il credere, ma richiede invero l’accettazione. È davvero possibile per te negare i fatti, nonostante ti sia impossibile cambiarli. Se ti copri gli occhi con le mani, non vedrai perché interferisci con le leggi del vedere. Se neghi l’amore, non lo conoscerai, perché la tua cooperazione è la legge del suo essere. Non puoi cambiare le leggi che non hai fatto, e le leggi della felicità sono state create per te, non da te.

Ogni tentativo di negare ciò che è deve fare paura, e se il tentativo è forte indurrà panico. Volere contro la realtà, anche se impossibile, può diventare un obiettivo molto duraturo perfino se non lo vuoi. Ma considera il risultato di questa strana decisione. Stai dedicando la tua mente a ciò che non vuoi. Quando può essere reale questa devozione? Se non la vuoi, non è mai stata creata. Se non è mai stata creata, non è nulla. Puoi veramente dedicarti al nulla?

Sei stato creato perfetto

Dio nella Sua devozione per te ti ha creato devoto a tutto, e ti ha dato ciò a cui sei devoto. Altrimenti non saresti stato creato perfetto. La realtà è tutto e tu hai tutto perché sei reale. Non puoi fare l”irreale perché l’assenza di realtà fa paura, e la paura non può essere creata. Finché crederai che la paura sia possibile, non creerai. Ordini opposti di realtà rendono la realtà priva di significato, e la realtà è significato.

Ricorda, quindi, che la Volontà di Dio è già possibile, e null’altro lo sarà mai. Questa è la semplice accettazione della realtà, perché solo questo è reale. Non puoi distorcere la realtà e sapere cos’è. E se distorci la realtà proverai ansia, depressione e infine panico, perché stai cercando di renderti irreale. Quando senti tutto ciò, non cercare di guardare oltre te stesso per trovare la verità, perché la verità può solo essere dentro di te. Dì, quindi:

Cristo è in me, e dove è Lui ci deve essere Dio, perché Cristo è parte di Lui.


le leggi della felicità

“Non c’è oscurità in nessuna parte del Regno, ma il tuo ruolo è solo di non permettere all’oscurità di dimorare nella tua mente.”

Un Corso in Miracoli

le leggi della felicità

Donazione

Se ti piace il mio lavoro e vuoi sostenermi, puoi farlo attraverso una piccola donazione. Grazie mille.

1,00 €


AmoreVoto medio su 4 recensioni: Sufficiente
€ 12,00

Pubblicato da UniversaleAmore

Non cercare di cambiare il mondo, ma scegli di cambiare la tua mente riguardo al mondo. Il mondo addestra ad affidarsi al proprio giudizio come criterio di maturità e forza. Il nostro programma di studi insegna che abbandonare il giudizio è la condizione necessaria per la Salvezza."

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: