LE DISTORSIONI DEGLI IMPULSI

Tutto il vero piacere e benessere viene solo dal compiere la volontà della Sorgente Divina, non attuare la volontà di essa è una negazione del Sé. Negando il Sé noi viviamo e perpetuiamo costantemente nelle distorsioni degli impulsi personali e nell’illusione della nostra esistenza. Mentre la correzione dell’errore porta liberazione da esso.

Non ingannare te stesso credendo di poter stabilire un rapporto di pace con la Sorgente Divina o con gli esseri umani, tramite qualcosa di esterno. Tu sei stato creato nel Mondo per dar vita a ciò che è bello, santo e buono. Non dimenticarlo.

L’amore divino durante il percorso di riconoscimento del Sé, ha bisogno per forza di cose di essere espressa da un corpo ad un altro, in quanto la visione reale è ancora molto distorta. Il corpo fisico da principio è lo strumento che serve per aiutarti ad estendere la tua percezione, in modo da raggiungere la visione reale, di cui l’occhio fisico è incapace. La vera utilità del corpo umano è solo di imparare a fare questo.

Un altro punto fondamentale è quello che riguarda la fantasia il cui significato esprime; facoltà dello spirito di riprodurre o inventare immagini mentali in rappresentazioni complesse, in parte o in tutto diverse dalla realtà. La fantasia quindi è un tentativo di controllare la realtà in base a falsi bisogni. La fantasia è una forma di visione distorta, e le azioni che derivano dalla distorsione sono letteralmente le reazioni di coloro che non sanno quello che fanno.

Attraverso le distorsioni degli impulsi, tu non percepisci la realtà

Distorci la realtà in qualsiasi modo e la percepirai in modo devastante. Ecco perché le distorsioni degli impulsi e le fantasie annesse sono un mezzo per fare delle false associazioni e per cercare di ottenere piacere da esse. Queste false associazioni potrai anche percepirle, ma non puoi mai renderle reali se non per te stesso.

Tu credi in ciò che fai

Se credi quindi di vivere nell’amore ed essere parte della luce del mondo, allora vivrai e agirai attraverso ad essa. Ma allo stesso ugual modo se credi nella paura e vivi nella sofferenza, allora vivrai e crescerai in base ad essa. Le due realtà non potranno mai coesistere. 

Immagine “Realtà alternativa” Francesco Visali


distorsioni degli impulsi

“Non c’è oscurità in nessuna parte del Regno, ma il tuo ruolo è solo di non permettere all’oscurità di dimorare nella tua mente.”

Un Corso in Miracoli

Donazione

Se ti fa piacere puoi offrirmi un caffè. Grazie mille

1,00 €

Pubblicato da UniversaleAmore

Non cercare di cambiare il mondo, ma scegli di cambiare la tua mente riguardo al mondo. Il mondo addestra ad affidarsi al proprio giudizio come criterio di maturità e forza. Il nostro programma di studi insegna che abbandonare il giudizio è la condizione necessaria per la Salvezza."

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: