Il luogo in cui dimora la pace

Le due valutazioni

La Volontà di Dio è la tua salvezza. Credi forse che non ti avrebbe dato il mezzo per trovarla? Se vuole che tu ce l’abbia, deve aver reso possibile e facile ottenerla. I tuoi fratelli sono ovunque. Non devi cercare lontano la salvezza, perché è lì il luogo in cui dimora la pace. Ogni minuto ed ogni secondo ti danno la possibilità di salvarti. Non perdere queste occasioni, non perché non torneranno, ma perché è inutile ritardare la gioia. Dio vuole la tua perfetta felicità adesso. È forse possibile che questa non sia anche la tua volontà? Ed è possibile che questa non sia anche la volontà dei tuoi fratelli?

Il luogo in cui dimora la pace

il Luogo in cui dimora la pace

Considera, quindi, che in questa volontà congiunta, e solo in questa, siete tutti uniti. Ci potrà essere disaccordo in tutto il resto, ma non su questo. Questo, dunque, è il luogo in cui dimora la pace. E tu dimori in pace quando decidi così. Tuttavia non puoi dimorare in pace a meno che non accetti l’Espiazione, perché l’Espiazione è la via per la pace. La ragione è molto semplice e così ovvia da essere spesso non vista. L’ego ha paura di ciò che è ovvio, poiché l’ovvietà è la caratteristica essenziale della realtà. Tuttavia tu non puoi guardare al di là di esso a meno che tu non stia guardando.

La valutazione dello Spirito Santo e dell’ego

È perfettamente ovvio che se lo Spirito Santo guarda con amore tutto ciò che percepisce, guarda te con amore. La Sua valutazione di te è basata sulla Sua conoscenza di ciò che sei, e così ti valuta in modo vero. E questa valutazione deve essere nella tua mente, perché Lui lo è. Anche l’ego è nella tua mente, perché tu lo hai accettato lì. La sua valutazione di te, tuttavia, è l’esatto opposto di quella dello Spirito Santo, perché l’ego non ti ama. È inconsapevole di ciò che sei, e interamente diffidente di tutto ciò che percepisce perché le sue percezioni sono molto mutevoli. L’ego è quindi capace di essere sospettoso nella migliore delle ipotesi e di essere malvagio nella peggiore. Questa è la gamma di possibilità. Non può oltrepassarla a causa della sua incertezza. E non può mai andare oltre ad essa perché non può mai essere certo.

Le due valutazioni contrastanti

Tu quindi, hai due valutazioni contrastanti di te stesso nella tua mente, e non possono essere vere entrambe. Non ti rendi conto di come siano completamente differenti queste valutazioni, perché non capisci quanto sia realmente alta la percezione che lo Spirito Santo ha di te. Non è mai ingannato da qualsiasi cosa tu faccia, perché non dimentica mai cosa sei. L’ego è ingannato da ogni cosa che fai, specialmente quando rispondi allo Spirito Santo, perché in tali momenti la sua confusione aumenta. È più probabile, quindi, che l’ego attacchi quando reagisci con amore, perché ti ha valutato come non amorevole e tu stai andando contro il suo giudizio.

L’ego attaccherà le tue motivazioni non appena esse saranno chiaramente in disaccordo con la Sua percezione di te. Questo è il momento in cui cambierà improvvisamente dal sospetto alla malvagità, dato che la sua incertezza sarà aumentata. Tuttavia non ha sicuramente senso rispondere attaccando. Cosa potrebbe significare ciò se non che sei d’accordo con la valutazione dell’ego di ciò che sei?

Se scegli di vederti non amorevole non sarai felice.

Ti stai condannando e devi quindi considerarti inadeguato. Ti rivolgeresti forse all’ego per avere aiuto nello sfuggire da un senso di inadeguatezza che esso ha prodotto e che deve mantenere per la propria sopravvivenza? Puoi forse sfuggire alle valutazioni che esso ha di te usando i suoi metodi per mantenere intatta questa immagine?

Non puoi valutare un sistema di credenze folle dal proprio interno. Il suo campo d’azione lo preclude. Puoi solo andare oltre esso e guardare indietro da un punto dove c’è la sanità mentale e vedere il contrasto. Solo per mezzo di questo contrasto la follia può essere giudicata folle. Con la grandezza di Dio in te hai scelto di essere piccolo e di lamentarti della tua piccolezza. All’interno del sistema che ha dettato questa scelta il lamento è inevitabile. La tua piccolezza è data per scontato in esso e non chiedi “chi l’ha concessa”? La domanda è senza significato all’interno del sistema di pensiero dell’ego, perché metterebbe in dubbio l’intero sistema di pensiero.

Il giudizio dello Spirito Santo

Ho detto che l’ego non sa cosa sia una vera domanda. Qualsiasi tipo di mancanza di conoscenza è sempre associata al non essere disposti a conoscere, e questo produce una totale mancanza di conoscenza semplicemente perché la conoscenza è totale. Non mettere in dubbio la tua piccolezza è quindi negare tutta la conoscenza, e mantenere intatto l’intero sistema di pensiero dell’ego. Non puoi conservare una parte di un sistema di pensiero, perché può essere messo in discussione solo alla sua base.

E questo va messo in discussione dal di là di esso, perché al suo interno ciò su cui si basa stai piedi. Lo Spirito Santo giudica contro la realtà del sistema di pensiero dell’ego semplicemente perché sa che ciò su cui si bada non è vero. Quindi niente che emerga da esso ha alcun significato. Egli giudica tutto ciò in cui credi a seconda della sua provenienza. Se viene da Dio, sa che è vera. Se no, sa che è priva di significato.

Ogni volta che metti in dubbio il tuo valore, dì:

Dio Stesso è incompleto senza di me.


il luogo in cui imora la pace

“Non c’è oscurità in nessuna parte del Regno, ma il tuo ruolo è solo di non permettere all’oscurità di dimorare nella tua mente.”

Un Corso in Miracoli

grazie

Donazione

Se ti piace il mio lavoro e vuoi sostenermi, puoi farlo attraverso una piccola donazione. Grazie mille.

1,00 €

La Via di Gesù
Il vangelo secondo Francesco
€ 11,00

Pubblicato da UniversaleAmore

Non cercare di cambiare il mondo, ma scegli di cambiare la tua mente riguardo al mondo. Il mondo addestra ad affidarsi al proprio giudizio come criterio di maturità e forza. Il nostro programma di studi insegna che abbandonare il giudizio è la condizione necessaria per la Salvezza."

Una opinione su "Il luogo in cui dimora la pace"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: