LA VERITÀ PUÒ SOLO ESSERE RICONOSCIUTA

Cerca anzitutto il Regno dei Cieli, perché lì è dove le leggi di Dio operano veramente, e possono operare soltanto veramente, perché sono le leggi della verità. Ma cerca solo questo, perché non puoi trovare nient’altro. Non c’è nient’altro. Dio è Tutto in tutto in senso strettamente letterale. Tutto l’essere è in Lui, Che è tutto Essere. Di conseguenza tu sei in Lui poiché il tuo essere è Suo.

LA REALTÀ DEL REGNO

Essere nel Regno è semplicemente focalizzare tutta la tua attenzione su di esso. Fintanto che credi di poterti occupare di ciò che non è vero, accetti il conflitto come tua scelta. È davvero una scelta? Sembra esserlo, ma ciò che sembra è la realtà non sono affatto la stessa cosa. Tu che sei il Regno non sei interessato all’apparenza. La Realtà è tua perché tu sei la realtà. Ecco come avere ed essere sono in ultima istanza riconciliati, non nel Regno ma nella tua mente.

LA LEGGE DEL REGNO

Fuori dal Regno la legge prevalente al suo interno viene adattata a “tu credi in ciò che proietti”. Questa è la sua forma di insegnamento, poiché fuori dal Regno l’apprendimento è essenziale. Questa forma implica che imparerai cosa sei da quello che hai proiettato sugli altri e quindi da ciò che credi essi siano. Nel Regno non c’è insegnamento o apprendimento, perché non c’è credenza. Vi è solo certezza. Dio è i Suoi Figli, che creano come Lui, la seguono lietamente, sapendo che l’accrescimento del Regno dipende da essa, proprio come da essa è dipesa la loro creazione.

L’ULTIMO PASSO

Le realizzazioni di Dio non sono le tue, ma le tue sono come le Sue. Egli ha creato la Figliolanza e tu l’accresci. Tu hai il potere di aggiungere qualcosa al Regno, ma non di aggiungere qualcosa al Creatore del Regno. Rivendichi questo potere quando diventi vigile solo per Dio e per il Suo Regno. Accettando questo potere come tuo, hai imparato a ricordare cosa sei.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: