LA DECISIONE IN FAVORE DI DIO

Credi veramente di poter fare una voce che possa soffocare quella di Dio? Credi veramente di poter inventare un sistema di pensiero che ti possa separare da Lui? Credi veramente di poter pianificare la tua sicurezza e la tua gioia meglio di Lui? Non c’è bisogno che tu ti prenda cura di te, né che ne faccia a meno: devi solo affidarti a Lui affinché sia Lui a prendersi cura di te. Lui si prende cura di te perché ti ama.

TEMPO ED ETERNITA’

I sensi di colpa sono i conservatori del tempo. Essi inducono paure di punizione o di abbandono e così assicurano che il futuro sarà come il passato. Questa è la continuità dell’ego. Essa dà all’ego un falso senso di sicurezza facendogli credere che non puoi sfuggigli. Ma puoi e devi. Dio ti offre in cambio la continuità dell’eternità. Quando sceglierai di fare questo scambio, sostituirai simultaneamente la colpa con la gioia, la crudeltà con l’amore e il dolore con la pace.

L’USO CHE L’EGO FA DELLA COLPA.

Qualunque cosa accetti nella tua mente è reale per te. È la tua accettazione che la rende reale. Se, nella tua mente, metti l’ego sul trono, il fatto che gli permetti di entrare lo rende la tua realtà. Questo causa delle capacità della mente di creare realtà o di fare illusioni.

INSEGNAMENTO E GUARIGIONE

Hai portato un fardello di idee non condivise che sono troppo deboli per aumentare, ma avendole fatte tu, non ti rendevi conto di come disfarle. Non puoi cancellare i tuoi errori passati da solo. Non spariranno dalla tua mente senza l’Espiazione, un rimedio che non è opera tua. L’Espiazione deve essere capita come un puro atto di condivisione. Questo è quello che Gesù voleva dirci quando ha detto che è possibile perfino in questo mondo ascoltare una sola Voce. Se sei parte di Dio e la Figliolanza è una, non puoi essere limitato al sè che vede l’ego.

LA GUIDA ALLA SALVEZZA

Correggi, impara e sii aperto ad imparare. Tu non hai fatto la verità, ma la verità ti può ancora liberare. Osserva come osserva lo Spirito Santo, e capisci come Lui capisce. La sua comprensione evoca Dio in memoria di Gesù. Egli è sempre in comunione con Dio ed è parte di te. E’ la tua guida alla salvezza perché conserva il ricordo delle cose passate e quelle che verranno, ed è la porta nel presente. Egli mantiene dolcemente nella tua mente questa contentezza, chiedendoti solo di aumentarla nel Suo Nome, condividendola per aumentare la Sua gioia in te.

La voce che parla per Dio

La Voce dello Spirito Santo non comanda, perché è incapace di arroganza, non pretende, perché non cerca il controllo, non sopraffa, perché non attacca. Semplicemente ti fa ricordare. E’ irresistibile solo per ciò che ti ricorda e porta alla tua mente l’altra via, rimanendo quieta anche nel bel mezzo del tumulto che tu puoi fare. La Voce che parla per Dio è sempre tranquilla, perché parla di pace e la pace è sempre più forte della guerra, perché guarisce. La guerra è divisione, non crescita, nessuno guadagna dalla lotta.

Lo Spirito Santo

Un passo della Bibbia ci dice ” Possa essere in te la mente che fu anche in Cristo Gesù”, è opportuno quindi, capire bene la funzione dello Spirito Santo, che generalmente è una figura confusa. e non ben collocata.
Lo Spirito Santo viene associato ad un ruolo di Guaritore, di Consolatore e di una Guida, viene descritto come qualcosa di separato, indipendente dal Padre e dal Figlio, infatti è la sola parte della Santa Trinità ad avere una funzione simbolica.

Guarire è rendere felici

Tu vieni benedetto da ogni pensiero caritatevole e altruista di un tuo qualsiasi fratello, ovunque egli sia. Dovresti, in segno di gratitudine, desiderare benedirli per contraccambiare. Non hai bisogno di conoscerli individualmente, ne che loro conoscano te, la luce è cosi forte che s’irradia attraverso la Figliolanza e rende grazie al Padre per irradiare la sua Gioia su di essa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: